lunanuova logo

Notiziario a cura del dipartimento Protezione della Mucca e Agricoltura
Congregazione Italiana per la Coscienza di Krishna (ISKCON)

Notiziario a cura del dipartimento Protezione della Mucca e Agricoltura
Congregazione Italiana per la Coscienza di Krishna (ISKCON)

  • Home
  • Editoriali
  • Raggiungere l’armonia con il creato, il Creatore e le creature

Raggiungere l’armonia con il creato, il Creatore e le creature

Nel mondo d’oggi sempre più persone stanno riconoscendo l'estrema validità della conoscenza contenuta nelle antiche Scritture vediche. Yoga, Ayurveda, Mantra, Vastu, Astrologia vedica (Jyotish).. quanta ricchezza possiamo acquisire semplicemente applicando nella nostra vita i consigli dei grandi maestri realizzati che hanno scoperto i sottili meccanismi che governano questo mondo? 

I Veda parlano molto della relazione tra la Terra e gli esseri viventi. La Bhagavad Gita ci parla di un ciclo naturale che permette agli esseri umani di vivere in armonia con il creato, il Creatore e le creature. Nel terzo capitolo della Gita Krishna afferma che tutti gli esseri viventi si nutrono principalmente dei cereali, che sono prodotti attraverso le piogge, le quali a loro volta derivano dal compimento di sacrifici a Krishna. Possiamo vedere che al giorno d’oggi molti Paesi soffrono di siccità e di mancanza di piogge, e questo è dovuto al fardello karmico che si viene ad accumulare quando non vengono svolti i sacrifici, ma si compiono invece attività che portano sofferenza e ignoranza. 

Krishna continua dicendo che i sacrifici sono differenti in base al dovere prescritto ad ogni individuo: ognuno ha tendenze specifiche in base al suo karma, e quindi ognuno ha doveri diversi da compiere nell’ambito sociale; tali doveri sono stabiliti dalle Scritture vediche, che emanano direttamente dal Brahman, lo Spirito Supremo. Perciò chi compie in modo appropriato atti di sacrificio per Krishna è in diretto contatto con la Trascendenza e può quindi vivere in armonia con tutto l’Universo. Possiamo quindi vedere come ogni aspetto di questo mondo sia strettamente collegato alle azioni che svolgiamo, e che le giuste azioni possono portarci alla prosperità sia materiale che spirituale.

In conclusione, se vogliamo vivere felicemente in questo mondo e prepararci a una meravigliosa destinazione nella vita futura, la cosa più saggia da fare è avvalersi della saggezza dei Veda e applicarla nella nostra quotidianità. Mercoledì 6 ottobre inizia un nuovo ciclo lunare, e lunanuova.org anche questo mese cercherà di offrire degli spunti di riflessione importanti per proseguire il nostro cammino spirituale.

Om Tat Sat

Abhiram Thakur das


Scopri altro

Io e le mucche di Krishna

Una storia lunga un quarto di secolo Mi sono sempre piaciuti gli animali e a volte penso che siano in grado di capirmi, ed io di capire loro, molto meglio degli esseri umani stessi. Ma alle mucche...

Riconnettersi alla fonte originale

Nella cultura millenaria dei Veda viene molto spesso sottolineata la stretta connessione tra gli esseri umani, la natura e il creatore di entrambi, il Signore Supremo.  La Sri Isopanisad (man...

Notiziario online della Congregazione Italiana per la Coscienza di Krishna (ISKCON)
Maestro spirituale fondatore: Sua Divina Grazia A.C. Bhaktivedanta Swami Prabhupada
Via Sardegna, 55 - 00187 Roma
Contatti:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lunanuova.org collabora con www.vaisnavalife.com

© All rights reserved. Powered by Luna Nuova.