lunanuova logo

Notiziario a cura del dipartimento Protezione della Mucca e Agricoltura
Congregazione Italiana per la Coscienza di Krishna (ISKCON)

Notiziario a cura del dipartimento Protezione della Mucca e Agricoltura
Congregazione Italiana per la Coscienza di Krishna (ISKCON)

  • Home
  • Filosofia
  • Appunti per una comunità spirituale ideale | Il giardino, paradiso del mondo

Appunti per una comunità spirituale ideale | Il giardino, paradiso del mondo

Il Vastu ci offre un concetto bellissimo, quello del giardino interiore, uno spazio che si trova al centro, nel cuore di un ambiente abitato ed è la sua parte più intima e tranquilla. Questo concetto è esemplificato nella casa a corte e nei chiostri dove il centro è completamente libero da strutture. Il centro dello spazio abitato è la fonte delle energie positive e queste energie si diffondono in ogni sua parte. Dunque il centro, cuore dello spazio, dovrebbe essere tenuto libero, non dovrebbe essere bloccato da muri e da nessun altro elemento di costruzione. Così allo stesso modo il nostro cuore non dovrebbe essere bloccato da muri e da blocchi interiori. La casa, e in particolare la comunità spirituale dovrebbe essere uno spazio affascinante come un giardino pervaso di profumi, di colori e di un verde rinfrescante. La comunità spirituale è un contenitore, uno spazio che contiene, che tiene lontano i rumori del mondo, uno spazio ben definito che è stato delimitato da un confine che separa il mondo esterno dal mondo interiore, e dovrebbe essere protetto dalle influenze esterne, e così vivere e irradiare una meravigliosa vita interiore.

Al centro di esso, nel suo cuore, troviamo proprio un giardino, un luogo calmo e sereno dal quale possiamo vederci dentro e vedere il cielo, aprirci ad esso e ricevere con chiarezza i suoi messaggi. I messaggi del cielo sono i messaggi di Dio, la Suprema Persona, la più bella persona che possiede il massimo senso dell’arte e delle relazioni amorevoli. Il centro della comunità spirituale è Vrindavana, il luogo dove è la Divinità, e la comunità spirituale diventa la manifestazione visibile della nostra natura più intima, della nostra parte più bella e più nobile, un luogo in armonia con l’universo e con Dio.

Anche noi nel nostro cuore abbiamo un giardino e dobbiamo prendercene veramente cura. E anche noi portiamo la nostra natura nell’ambiente che ci circonda. Questo è il nostro apporto alla comunità spirituale. Dovremmo essere come dei fiori profumati, come dei frutti maturi e dolcissimi che abbelliscono la casa del Signore.

E chiunque si predispone ed entri in questa casa con rispetto, sente subito un’avvolgente sensazione di ‘altra’ calma e percepisce altri colori e altri intensi ma dolcissimi suoni e profumi. Il Vastu sottolinea l’importanza di avere delle piante e dei fiori in una comunità spirituale. Nel linguaggio simbolico i fiori e i frutti rappresentano il successo. Come si dice, un albero si vede dai suoi frutti, una comunità di successo è detta fiorente.

Come ci dice il vocabolario:

Fiorente: Contrassegnata da giovanile vigore e freschezza. Dotata di salute e di esuberante bellezza. Ciò che è florido, vigoroso, prosperoso, che abbonda di cose positive. Il nome Firenze deriva dal latino ‘florens’ e significa ‘colei che fiorisce, che è in fiore’.

Le piante e i fiori sono delle presenze amichevoli e discrete che donano serenità e che ci ricordano le foreste e la calma rinfrescante della natura. Il giardino, e la comunità dello spirito, da sempre, sono il paradiso del mondo.

Sajjana Ashraya das (rielaborato da Casa & Benessere – Il giardino, paradiso del mondo, dello stesso autore)


Scopri altro

La mucca porta progresso e prosperità

Il vero progresso della civiltà Negli ultimi decenni l’economia mondiale è stata globalizzata. Un sistema economico basato sulla necessità di crescita costante ovviamente non può perdurare in ques...

Una bella energia | Visakha Devi Dasi

Il pianeta Terra con la sua atmosfera comprende tutte le cinque energie materiali di Krishna, gli elementi primari: terra, acqua, fuoco, aria ed etere (spazio). È un bene inestimabile che ci è stat...

Proteggere le mucche | ISKCON Bangalore

Srila Prabhupada scrive: La società umana dovrebbe riconoscere l’importanza della mucca e del toro e dare protezione a questi animali. Nella tradizione Vedica le mucche sono venerate come del...

Cosa stai facendo per la protezione delle mucche? | Sivarama Swami

Krsi goraksya vanijya. Krsi significa aratura o agricoltura e goraksya protezione della mucca. Questi sono i principi base sui quali si fonda la società Vedica. Gli ksatriya dirigono ed is...

Notiziario online della Congregazione Italiana per la Coscienza di Krishna (ISKCON)
Maestro spirituale fondatore: Sua Divina Grazia A.C. Bhaktivedanta Swami Prabhupada
Via Sardegna, 55 - 00187 Roma
Contatti:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lunanuova.org collabora con www.vaisnavalife.com

© All rights reserved. Powered by Luna Nuova.