lunanuova logo

Notiziario a cura del dipartimento Protezione della Mucca e Agricoltura
Congregazione Italiana per la Coscienza di Krishna (ISKCON)

Notiziario a cura del dipartimento Protezione della Mucca e Agricoltura
Congregazione Italiana per la Coscienza di Krishna (ISKCON)


Proteggere le mucche | ISKCON Bangalore

Srila Prabhupada scrive: La società umana dovrebbe riconoscere l’importanza della mucca e del toro e dare protezione a questi animali.

Nella tradizione Vedica le mucche sono venerate come delle madri. Secondo le Scritture ci sono sette madri: atma-mata (la propria madre) guroh patni (la moglie del Maestro) brahmani (la moglie del brahmana) raja-patnika (la moglie del re) dhenu (la mucca) dhatri (l'infermiera) e prithvi (la Terra) sono tutte considerate madri. Come un bambino si nutre del latte materno, la società umana prende il latte dalla mucca. Anche il toro è considerato il padre della società umana, perché così come il padre guadagna per nutrire i figli, il toro ara la terra per produrre il grano. Quindi, uccidere le mucche significa distruggere la civiltà umana.

Nel Rig Veda (9.46.4) si recita: gobhih prinita matsaram: chi è desideroso di uccidere la mucca è nell’ignoranza più grossolana. Invece di uccidere la mucca e cibarsi della sua carne, gli uomini civilizzati devono produrre sussistenza attraverso l’uso del latte e dei prodotti agricoli. 

Pancha Gavya

Nello Srimad Bhagavatam è detto:

gavah panca pavitrani: le mucche danno cinque prodotti ed ognuno di essi è puro e incontaminato. I cinque prodotti che si ricevono dalla mucca sono il latte, il ghee, lo yogurt, lo sterco e l’urina. Questi cinque prodotti, chiamati pancha-gavya, sono richiesti in tutte le cerimonie rituali che si svolgono secondo le istruzioni Vediche.

Il latte di mucca è considerato un cibo miracoloso, che aiuta a sviluppare i tessuti sottili del cervello, che servono a comprendere i propositi più elevati della vita attraverso lo studio della conoscenza trascendentale. Il latte può essere trasformato in yogurt, panir, burro e ghee che, abbinati a cereali e verdure, possono essere trasformati in centinaia di piatti appetitosi. Il ghee, o burro chiarificato,  viene utilizzato non soltanto per preparare prelibatezze,  ma anche per le celebrazioni sacrificali. Un paziente che soffre di disordini intestinali a causa di un uso eccessivo di latte, viene curato da un altro latticino chiamato panir. Anche l’urina e lo sterco di mucca hanno un valore medico. Lo sterco di mucca contiene proprietà antisettiche ed è considerato un agente purificante. Lo sterco di mucca può essere essiccato e utilizzato anche come combustibile. L’urina e lo sterco della mucca vengono anche utilizzati per lavare le divinità.

La mucca – L’animale venerabile

Nella società Vedica l’economia era basata sull’agricoltura e sulla protezione delle mucche. Sri Krishna lo menziona nella Bhagavad-gita:

krsi-go-raksya-vanijyam vaisya-karma svabhava-jam (Bg 18.44) Cinquemila anni fa, quando Krishna era personalmente presente su questo pianeta, c’erano latte, burro e panir a sufficienza. Durante le festività i pastori si lanciavano addosso yogurt, latte, burro chiarificato e acqua. Tutti avevano una riserva sufficiente di latte e di altri latticini. Sri Krishna è glorificato come il protettore delle mucche e della cultura brahmanica (go-brahmana-hitaya ca). La Brahma Samhita descrive Sri Krishna prendersi cura delle mucche surabhi nella sua dimora spirituale di Goloka Vrindavana, che è circondata da milioni di alberi dei desideri. Nei Veda si diceche tutti i semidei risiedono nel corpo della mucca. 

Goshala - la stalla

Le mucche sono parte integrale dei templi e la loro cura è una delle attività primarie. In India la maggior parte dei templi vaishnava ha la sua Goshala. Il latte non adulterato fornito da queste mucche viene utilizzato per l’adorazione del Signore.

L’ISKCON a Bangalore iniziò una goshala nel 1986 con una mucca chiamata Vasundhara e il suo vitello Tamala. Da allora, negli ultimi 30 anni, la mandria è aumentata. Al momento ci sono 25 mucche sistemate dietro al complesso templare in un’infrastruttura che viene tenuta immacolatamente pulita da una squadra di tre casari addestrati. Le mucche vengono lavate ogni giorno e in estate due volte al giorno. Possono pascolare liberamente in un recinto così da potersi sgranchire gli arti e fare della ginnastica. Il latte di queste mucche viene offerto al Signore non solo così com’è, ma anche utilizzato in una varietà di forme  per preparare offerte deliziose. Molti visitatori hanno commentato che le mucche del Hare Krishna Hill sono pacifiche e soddisfatte. Quando le mucche invecchiano non sono più in grado di produrre latte e vengono trasportate alla fattoria della ISKCON a Bangalore, a Mahadevapura nel distretto di Mandya, dove trascorrono serenamente il resto della loro vita pascolando sull’erba fresca e sul fieno, che là si trovano facilmente.

Anche i giovani tori vengono trasportati alla fattoria. Là, questi animali energici, vengono addestrati per arare i campi e per portare carichi che servono all’attività della fattoria.

 

Articolo tratto da: https://www.iskconbangalore.org/activity/goshala-cow-protection/


Scopri altro

Una società agricola per una vita semplice e un pensiero elevato

Un’alternativa alla moderna civiltà dei mattatoi Una comunità basata sul lavoro agricolo che vive in modo semplice coltivando un pensiero elevato è un’antica e valida alternativa alla moderna civi...

La mucca porta progresso e prosperità

Il vero progresso della civiltà Negli ultimi decenni l’economia mondiale è stata globalizzata. Un sistema economico basato sulla necessità di crescita costante ovviamente non può perdurare in ques...

Una bella energia | Visakha Devi Dasi

Il pianeta Terra con la sua atmosfera comprende tutte le cinque energie materiali di Krishna, gli elementi primari: terra, acqua, fuoco, aria ed etere (spazio). È un bene inestimabile che ci è stat...

Notiziario online della Congregazione Italiana per la Coscienza di Krishna (ISKCON)
Maestro spirituale fondatore: Sua Divina Grazia A.C. Bhaktivedanta Swami Prabhupada
Via Sardegna, 55 - 00187 Roma
Contatti:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lunanuova.org collabora con www.vaisnavalife.com

© All rights reserved. Powered by Luna Nuova.