lunanuova logo

Notiziario a cura del dipartimento Protezione della Mucca e Agricoltura
Congregazione Italiana per la Coscienza di Krishna (ISKCON)

Notiziario a cura del dipartimento Protezione della Mucca e Agricoltura
Congregazione Italiana per la Coscienza di Krishna (ISKCON)


Un nuovo stile di vita | Intervista a Bhakta Diego, l'allevatore felice

Un nuovo stile di vita | Intervista a Bhakta Diego, l'allevatore felice

Da alcuni mesi Bhakta Diego ha finalmente deciso di trasformare la sua stalla che si trova in provincia di Parma in un progetto dedicato alla protezione delle mucche. Gli abbiamo rivolto alcune domande...

 

Cosa ti ha spinto a cambiare stile di vita?

Avete mai ucciso? Io purtroppo sì, sono figlio di macellai e da bambino dovevo partecipare a questa "mattanza" (la parola stessa ci dovrebbe far capire che è una cosa da matti). Non ne faccio una colpa ai miei genitori, ma quando vedevo le mie mani sporche di sangue, quando vedevo che stavo togliendo la vita ad un altro essere vivente, piangevo e quasi sempre andavo a vomitare e per molte notti avevo dei terribili incubi nei quali sognavo di essere ucciso. 
Soprattutto nel periodo pasquale provavo un senso di rabbia o collera; era difficile vedere tutti quegli agnellini che per tre o quattro mesi allattavo con il biberon sacrificati nel nome di Gesù Cristo, sapendo che il suo primo comandamento è “non uccidere”.

Tutta questa confusione mentale mi ha portato a cercare Dio, a chiederGli di aiutarmi a capire che cosa dovevo fare, poi ho conosciuto i devoti di Krishna! Grazie a Dayanidhi Prabhu, che mi ha dato le prime istruzioni sulla Bhagavad-Gita, ho iniziato a capire l'importanza della mucca, e quanto sia speciale per Sri Krishna. Frequentando sempre più i devoti e leggendo molti libri di Srila Prabhupada ho capito che era il momento di agire e di trasformare il mio allevamento in una stalla ahimsa (non violenta).

 

Raccontaci del tuo progetto

Il progetto è semplice, seguire gli insegnamenti di Sua Divina Grazia A.C. Bhaktivedanta Swami Prabhupada sull’importanza della protezione della mucca e del ritorno all’agricoltura tradizionale. Il nostro desiderio è dimostrare che è possibile allevare le mucche senza sfruttarle, prendendosi cura di loro e dei loro figli a vita, e non solamente fin quando sono ritenute “produttive”. Grazie all’aiuto di altri amici che condividono questi ideali, vogliamo mostrare che se le mucche vengono trattate con cura e rispetto reciprocano producendo più latte e di qualità migliore; vogliamo mostrare che i buoi non sono inutili, anzi! A breve inizieremo l’addestramento dei nuovi nati al lavoro della terra, arte antica che permette di coltivare la terra rispettando l’ambiente. 

È uno scambio di conoscenza; io posso insegnare come prendersi cura delle mucche, come seminare e raccogliere, e in cambio ricevo la conoscenza spirituale, questo è il progetto che ci è stato affidato; vivere una vita semplice con un pensiero elevato!

 

Com’è cambiata la tua vita?

Semplice, riesco ad addormentarmi senza l'uso d’intossicanti e dormo senza avere incubi. Il cambiamento più grande è che entro in stalla al mattino e inizio a lavorare con una gioia che non riesco a descrivere (credo che sia davvero un'estasi spirituale). Non sento più la fatica, a volte mi sembra di non toccare nemmeno terra, è davvero indescrivibile!
Le mucche hanno visto questo mio cambiamento, hanno aumentato il latte e anche il loro sguardo è diverso da prima… e sono solo all'inizio. A volte mi immagino la stalla piena di amici devoti che danzano e cantano e penso alle mucche che prima vivevano una vita destinata al "macello" e invece ora le vedo già libere e circondate da devoti che le amano come figli!

 

Cosa consigli ad altri allevatori che vorrebbero seguire il tuo esempio?

Leggete i libri di Srila Prabhupada per aver ben chiaro il messaggio da dare. Poi per chi vuole avere una stalla ahimsa, vi dico di iniziare con responsabilità ma senza paura. Si può fare ed è più semplice di quel che pensate se avete gli strumenti giusti. Fatevi sempre consigliare dai devoti più esperti in questo settore, in Italia il numero di allevamenti ahimsa sta crescendo.
Guardate le mucche come persone e imparate ad amarle nella loro diversità. Come Srila Prabhupada spiega spesso (e tutti quelli che hanno provato possono confermare!) quando si soddisfano le mucche, Krishna è soddisfatto e non farà mancare nulla!


Scopri altro

Nel parco dell'Antola l'allevatore che salva i vitelli dal macello

Ecco un'intervista pubblicata sul sito di Repubblica di Genova in cui Bhakta Aldo presenta il progetto Bhumi Ecofarm, e racconta la sua storia in relazione alla protezione delle mucche. Vi invitiam...

Associazione Nazionale per la protezione della mucca  

Un progetto ambizioso ma necessario   Il dipartimento di Protezione della Mucca e Agricoltura della Congregazione Italiana per la Coscienza di Krishna ha cominciato a mettere le basi per la ...

Bhumi Ecofarm il Santuario delle mucche a Carrega Ligure

Alcuni momenti della visita alla meravigliosa Bhumi Ecofarm di Carrega Ligure, che ospita circa 20 mucche e 7 vitelli.  

Notiziario online della Congregazione Italiana per la Coscienza di Krishna (ISKCON)
Maestro spirituale fondatore: Sua Divina Grazia A.C. Bhaktivedanta Swami Prabhupada
Via Sardegna, 55 - 00187 Roma
Contatti:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lunanuova.org collabora con www.vaisnavalife.com

© All rights reserved. Powered by Luna Nuova.